“ITALIAN BEAUTY”

English version below

Italian Beauty

Viaggio in un Paese di mostri

genere: prosa comica
durata 90’

di Leonardo Manera
regia di Marco Rampoldi
con la partecipazione dell’illusionista Walter Maffei
scene di Marco Rossi
incursioni sui testi
Riccardo Piferi e Marco del Conte
aiuto regia Paola Ornati
assistenza psicofisica Ilaria Tameni
canzoni di Leonardo Manera
collaborazione alle musiche
Alessandro Carlà e Stefano Melchiorre
voce recitante Roberta Petrozzi
produzione Procope Studio e Leonardo srl

L’ultima tappa di un viaggio e il racconto di quel viaggio, seduto al tavolo di un ristorante posto proprio alle spalle di un porto, di un aeroporto, forse di una stazione. Insomma, un luogo (o un non luogo) ideale per partire, forse per sempre, comunque in ritardo. Così il protagonista si ritrova a raccontare la sua decisione di partire, di abbandonare con grottesca amarezza il noto dell’Italia per l’ignoto di qualcos’altro, spinto anche dalle parole di un ex amore ormai giunto al capolinea. Un amore che finisce e un’Italia che continua sempre uguale, dominata da bipedi con fattezze umane, ma bestiali e tragicamente invidiati.

Sono diversi i “mostri” che affollano il nostro Paese, nelle strade, in televisione, nei palazzi della politica…Ci sono i fenomeni dello schermo sfornati dai reality, ci sono fantastici esponenti di partiti sempre nuovi, ci sono imprenditori rampanti e ruspanti-chic, ci sono uomini e donne sempre più soli alla ricerca di briciole di felicità. Sono “mostri” che generano orrore, eppure, a volte incredibilmente, creano desiderio di emulazione.
Leonardo Manera, con la sua comicità capace di scendere negli abissi, di cogliere tutto il grottesco della vita e di sfiorare la tristezza attraverso la poesia, viaggia in un Paese di mostri, che è il nostro Paese di oggi, per raccontarcelo senza pregiudizi ma con divertimento e com-passione.

Italian Beauty

Trip to a country freaks

genre: comedy drama
duration 90 ‘

Leonardo Manera
directed by Mark Rampoldi
with the participation illusionist Walter Maffei
scenes of Marco Rossi
raids on the texts
Piferi Richard Conte and Marco’s
assistant director Paola Ornati
Support psychophysical Ilaria Tameni
Songs by Leonardo Manera
collaboration with the music
Alessandro Carlà and Stefano Melchior
Roberta narrator Petrozzi
Production Studio and Leonardo Procope Ltd.

The last leg of a journey and the story of that journey, sitting at a table in a restaurant located just behind a port, an airport, maybe a station. In short, a place (or not place) ideal to leave, perhaps forever, however in late. So the protagonist finds himself telling his decision to leave, to leave Italy with grotesque bitterness the known of Italy to the unknown of something else, prompted also by the words of a former love now come to an end. A love ends and an Italy that continues always the same, dominated by bipedal with human features, but brutish and tragically envied.

There are several “monsters” who flock to our country, in the streets, on television, in the palaces of politics … There are the phenomena of the screen baked from reality, there are always new fantastic Party leaders, rampant entrepreneurs and free-range-chic, there are men and women increasingly alone in search of crumbs of happiness. They are “monsters” that generate horror, yet at times incredibly, create the desire to emulate.
Leonardo Manera, with his comedy capable of descending to the depths, to gather the whole of life grotesque and touching sadness through poetry, travelling in a land of monsters, which is our country today, to tell us about it without bias but with fun and com-passion.

Tagged , , , , ,

comments

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: